Vendita e degustazione Caffè 

Supercoffeeshop Caffetteria Coffeeshop

Il mondo del caffè a portata di mano .

Blog

SUPERCOFFEEBLOG

visualizza:  completo / riassunto

OFFERTA DEL MESE

Pubblicato il 14 ottobre 2016 alle 02.45 Comments commenti (18)


Disponibili Caffitaly S16 al prezzo di 39,00 Euro !!!

Chi di voi ha la mitica Diadema ?  scrivete le vostre impressioni !!!





- Super Coffee Shop , Viale Tirreno 86c Chioggia Venezia -


Caffitaly System


Portorico Yauco selecto disponibile per la degustazione.

Pubblicato il 31 ottobre 2014 alle 06.15 Comments commenti (0)

Portorico Yauco selecto



Il caffè di questa isola caraibica è in linea generale coltivato e selezionato con cura, ma nella zona sud-occidentale, chiamata Yauco, niente è lasciato al caso. Per esempio i chicchi della produzione Yauco Selecto vengono decorticati solo dopo il ricevimento di un ordine da parte di un acquirente per assicurare la massima freschezza. Esistono poi commissioni locali di assaggiatori e un sacco ogni 50 viene esaminato come campione da esperti internazionali.

Il risultato è un caffè delizioso dal corpo molto pieno, dall’aroma fruttato e da un dolce retrogusto.

Caffè naturale o caffè ''lavato'' - differenze .

Pubblicato il 01 ottobre 2014 alle 17.50 Comments commenti (2)

Caffè naturale o caffè ''lavato'' quali sono le differenze ? 


l primo, detto naturale, consiste semplicemente nello stendere il chicco di caffè al sole, su larghe aie, come vedete nella foto accanto. Il sole tropicale essiccherà ben presto le ciliegie (continuamente rimosse per vitare fermentazioni indesiderate) che verranno poi “sfogliate” della polpa seccata fino ad avere il chicco pulito.


Nel secondo metodo, detto “umido” “wet” o, appunto “lavato”, il caffè viene invece prima spolpato, facendolo passare in macchine capaci di far “sgusciare fuori” il chicco ancora coperto dalla membrana gelatinosa detta pergamino. I chicchi vengono quindi messi in vasche di acqua in cui rimangono circa tre giorni, subendo una specie di fermentazione che sarà capace di trasformare il gusto del caffè, rendendolo più fresco e esaltandone l’acidità e i profumi. Una volta terminata questa fase il caffè verrà immesso in canalini dove viene proprio lavato, come vedete nel filmato sotto, e infine viene asciugato come nel metodo naturale.

 

Chiariamo una cosa, il caffè lavato non è più buono del caffè naturale; è diverso, e capace di aggiungere sensazioni più fini ed intense alla tazzina, anche se a volte un espresso fatto solo con caffè lavato rischia di essere un po’ troppo acido per certi palati. Diciamo che un po’ di caffè lavato nella nostra miscela, (caffè peraltro reso riconoscibile dalla piccola riga bianca che presenta nel solco centrale una volta lavato, in pratica una porzione di pergamino che ci rimane incollata) renderà la nostra miscela più interessante, con più personalità.




KOPI LUWAK

Pubblicato il 29 settembre 2014 alle 10.40 Comments commenti (0)

Kopi Luwak     il caffè dello Zibetto .


Una confezione di Kopi Luwak può costare anche 300,00 euro al kg 

Il Kopi Luwak (pronuncia indonesiana: [ˈkopi ˈlu.aʔ]) è un tipo di caffè prodotto con le bacche, ingerite, parzialmente digerite e defecate dallo zibetto comune delle palme.

 

Il nome deriva dall'indonesiano Kopi, caffè, e Luwak, nome locale dello zibetto delle palme. Questo particolare tipo di caffè viene prodotto principalmente nelle isole di Sumatra, Giava, Bali e Sulawesi nell'arcipelago indonesiano. Nell'isola di Sumatra viene, ad esempio, prodotta la qualità IndoCivetCoffee.

 

Le bacche del caffè sono parte integrante della dieta dell'animale, così come insetti, piccoli mammiferi, piccoli rettili, uova e nidi di uccelli. La parte interna della bacca di caffè non viene digerita; tuttavia gli enzimi digestivi dello zibetto intaccano la parte esterna, eliminando parte delle proteine che conferiscono il sapore amaro. La caratteristica organolettica principale che distingue il Kopi Luwak consiste infatti in una minore percezione del gusto amaro e in un retrogusto di cioccolato.

 

Il Kopi Luwak viene prodotto in quantità limitate, precisamente 230 kg all'anno ed inoltre è il caffè più costoso al mondo: infatti il suo prezzo varia da €500,00 a €900,00 al kg, e il prezzo di una tazzina di questo caffè può superare anche i 10€. In America, nel 2012, il Kopi Luwak veniva venduto a 133 $/hg[1], mentre al dettaglio era venduto anche a 48 dollari a tazzina[2]. Viene prodotto principalmente per il mercato nipponico e statunitense, ma sta diventando reperibile ovunque.

 

Contemporaneamente stanno aumentando anche le contestazioni, in merito ai maltrattamenti subiti dagli animali per la produzione del caffè[3]. Inoltre da un'indagine svolta dalla PETA (People for the Ethical Treatment of Animals)[4] si sono scoperti alcuni produttori disposti a inserire nell'etichetta la descrizione "origine selvaggio".

 

Attualmente alcuni ricercatori stanno provando a riprodurre questo caffè in laboratorio, ad esempio tramite il latte con il metodo cosiddetto a umido. I vantaggi di questo metodo sarebbero molteplici: la produzione non dipenderebbe più da un animale, le persone a cui non piace l'idea di bere un caffè che deriva dall'intestino di un animale potrebbero diventare clienti, la produzione sarebbe migliore e il prezzo calerebbe.

 

Questa particolare e costosa bevanda viene così descritta dall'esperto Luigi Odello, Presidente del Centro Studi Assaggiatori : "Il Kopi Luwac è un caffè ben caratterizzato, dove si può tranquillamente partire da un sentore leggermente animale, per passare a tutti quelli che sono gli aromi classici del caffè, dal tostato al pan tostato, un caffè globalmente di buona qualità da questo punto di vista, e particolarità davvero singolare è che dopo molto tempo che uno ha terminato il sorso, c’è un che di floreale che continua a pervaderti la bocca".

UN CAFFE' MILLE USI ....

Pubblicato il 20 settembre 2014 alle 17.30 Comments commenti (0)

MILLE USI DEL CAFFE'

La prossima volta che state per buttare il caffè che galleggia tiepido nella tazza, ripensateci. Ci sono usi migliori che farlo scolare via nel lavandino.

Potete mescolarlo con della cioccolata calda, una tipica miscela da tardo pomeriggio che nei paesi anglosassoni chiamano mocha. Riscaldate il tutto al microonde, aggiungete panna montata e sembrerà di essere da Starbucks. Se invece volete virare sul freddo, potete aggiungere ghiaccio e latte freddo, ed ecco il vostro 'java shake' pronto all’uso. Ovviamente, i resti del caffè possono anche essere messi in freezer, a congelare come cubetti. Così il prossimo caffè freddo che vi servirete avrà la caffeina anche nel ghiaccio.

In cucina anche la pasticceria se ne nutre, per preparare e dare sapore a brownie, cupcake, gelati e biscotti fatti in casa. Ma forse non sapete che il caffè può essere un ottimo ingrediente anche per i piatti di carne da accompagnare a salse e condimenti al caffè.

Nel freezer, usate una tazza piena di fondi di caffè: lasciarla lì è un ottimo metodo per togliere gli odori sgradevoli o forti di certi alimenti. La soluzione anti-odore vale anche per le scarpe meleodoranti.

Chi ha il pollice verde lo sa: alle piante piace il caffè. Aumenta i livelli di acidità nel suolo, ed è un ottimo nutrimento per farle crescere rigogliose. I fondi di caffè inoltre possono essere un valido fertilizzante per il vostro giardino, soprattutto se mescolato con gusci d’uovo. Se mescolate alle bucce d’arancia, invece, è anche in grado di allontanare i gatti dalle piante, ed evitare che le usino come lettiere improvvisate per i loro bisogni.

Anche alle formiche il caffè non piace, quindi tenere i fondi di caffè nell’armadio o in giro per casa funziona per tenerle alla larga.

I fondi vanno bene anche come trattamento di bellezza: pare che le modelle li usino per degli scrub sulla pelle ad alta efficacia, soprattutto per le gambe. Prima di usarli, però, ricordatevi di riscaldarli (leggermente) al microonde.

Come prodotto di bellezza, funziona anche per rendere più lucenti i capelli...e non solo quelli 'umani', pare infatti che funzioni anche per rendere più morbido e lucente il pelo dei vostri animali domestici.

Bere il caffè aiuta la salute dei vostri denti.

Pubblicato il 26 agosto 2014 alle 09.30 Comments commenti (0)
Abbiamo sempre sentito dire che il caffè non è un buon alleato per la nostra bocca, guardate invece cosa sostiene questo recente studio. Clicca sul link http://m.agi.it/salute/notizie/bere_caffe_aiuta_a_mantenere_salute_di_denti_e_gengive_studio-201408251307-hpg-rsa1009#.U_yLftkazCQ

Ronzio alle orecchie ?? Scopri come eliminarlo .

Pubblicato il 25 agosto 2014 alle 16.10 Comments commenti (0)

A tutti è capitato di sentire quel fastidioso ronzio all' orecchio , alcuni ne hanno sviluppato un vero e proprio disturbo, 

scoprite come eliminarlo in maniera naturale , cliccate sul link qui sotto ...

http://www.rsi.ch/news/vita-quotidiana/eta-beta/Un-caffé-contro-lacufene-1890726.html



Benvenuti al blog Caffè

Pubblicato il 24 agosto 2014 alle 17.30 Comments commenti (0)

Ciao benvenuti al blog caffè , un modo come un'altro per rimanere in contatto ...  allora come stanno andando le cose?


Come vivere più a lungo con il caffè ?

Pubblicato il 24 agosto 2014 alle 15.15 Comments commenti (0)

Abbiamo sentito molte volte giudizi sul caffè, a volte si dice che faccia male, altre che faccia bene...  secondo però recenti studi sembrerebbe che la caffeina ed altre sostanze in esso contenute siano un vero e proprio toccasana per la nostra salute ... vi allego l'articolo buona lettura amici .


E voi che ne pensate ? dite la vostra sul nostro BLog :D


http://urbanpost.it/come-vivere-piu-a-lungo-assumendo-caffe


www.supercoffeeshop.net impegnato nel biologico

Pubblicato il 22 agosto 2014 alle 19.15 Comments commenti (0)
Da sempre abbiamo la passione per le cose sane e genuine , per questo abbiamo aggiunto un catalogo PDF online da poter visionare , è una raccolta dei prodotti biologici che teniamo al negozio ...http://www.cibocrudo.com/uploads/files/Contenuti%20scaricabili/CATALOGO%20WEB.pdf

potete visionarlo al link qui sopra o direttamente nella sezione servizi del sito .

Rss_feed